Vivere attraverso i primi padroni di mio fratello

A 16 anni la visione del mondo di una ragazza durante il suo primo viaggio ad Augusta National e in America.

(Vandini Sharma) (6 aprile 2018)

Scarabocchiato il 4 aprile 2018.

Mantieni questo in una cornice per favore!

Quando i giornalisti e tutte le nuove persone che sono entrate di recente nel nostro mondo hanno chiesto a mio fratello come ci si sente a fare il Master a 21 anni, Shubhankar ha alzato le spalle gentilmente e ha detto che non era del tutto inaspettato. Con anni di duro lavoro paziente e gli ultimi quattro mesi magici che sono volati, il sole sta cominciando a sorgere sugli orizzonti del nostro viaggio.

Però mi sono sentito colpito dal nulla. Non essere in campo giorno dopo giorno e fuori, mi ha dato la nuova visione di vedere i Masters uscire come un jack-in-the-box.

Questo è stato il primo torneo di golf che ho conosciuto come un bambino piccolo e memorizzato con cura.

La sua reputazione è stata rafforzata con ogni settimana di ricordi insonni. Mio padre e mio fratello se ne stavano seduti per ore, euforici e affascinati, davanti allo schermo televisivo di mezzanotte a tutto volume. Il simbolo dei Maestri è stato gradualmente impresso nella mia mente e la sua classica colonna sonora ora ronza attraverso il mio vicolo del mondo dei sogni di nebbiosi ricordi dinfanzia.

La prima volta che è davvero affondato in quel Bhai, ( fratello in hindi, come mi rivolgo a Shubhankar) era arrivato ai Maestri, era stato molto più tardi rispetto a quando mio padre ha condiviso la notizia per la prima volta.

Ed è avvenuto con malizia.

Come poco sorelle, ho borseggiato il telefono di Bhai lultimo giorno dellIndian Open perché mi è stato chiesto di occuparmene. Poi più tardi, intrufolandomi in un angolo tranquillo con la schiena contro il muro, ho provato a decifrare la password delliPhone.

La prima cosa che ha preso vita sullo schermo quando lho toccato è stata la carta da parati invitante. “Il Consiglio di amministrazione invita cordialmente …”

In quel momento, potevo immaginarlo aprire lemail e fare uno screenshot per appuntare, e gli improvvisi sentimenti di orgoglio ed euforia di tutto il suo viaggio inondato di me. Con il turbinio delle settimane dei tornei e dei fusi orari pazzi, non siamo mai riusciti a parlare del momento in cui sapeva che stava accadendo.

E questo sembrava riflettere tutto ciò che Bhai sentiva .

Per non essere superato da metodi diabolicamente moderni, Masters ha inviato un classico pacco alcune settimane dopo. Lho ripreso tornando a casa da scuola e nel momento in cui lindirizzo era Augusta, Georgia , io e mia madre lo abbiamo aperto di scatto. Una pila ordinata di morbide lettere di pergamena inscritte con inchiostro verde scivolò fuori, indirizzata nientemeno che al Sig. Shubhankar Sharma residente nel Settore 12 Panchkula, Chandigarh

Un ricordo si stava liberando nella mia mente, di avere 6 anni e di entrare nella doccia per scoprire lo specchio appannato dal vapore acqueo. Il precedente occupante di 12 anni, Bhai, avrebbe agitato in lettere corsive, “ The Masters” sopra un trofeo intitolato “S hubhankar” in più di unoccasione.

Tutto redatto in vetro.

La prima cosa che ho fatto poi è stata di stendere le lettere sul nostro divano e filmare e inviargli un video cerimoniale, con un forte accento britannico . Potresti immaginare le vibrazioni di Harry Potter di una prima lettera di Hogwarts. La nostra madre spiritualmente devota ha poi messo queste preziose carte nel tempio di casa e le ha benedette.

Questa celebrazione familiare è stata umilmente dolce, ma ha fatto poco per prepararmi alla conferenza stampa vera e propria a cui avrei partecipato ad Augusta. Nazionale il 3 aprile. È stato ospitato in una sala vintage con un piccolo gruppo di giornalisti esperti e lo sguardo solenne di grandi uomini appesi in ritratti a olio alle pareti.

Non importa quanto si è consapevoli del modo monotono e ripetitivo con cui gli sportivi tendono a drone, un velo accecante di gioioso affetto tende a prendere il sopravvento quando è tuo fratello a tenere il microfono.

“Come ci si sente ad essere conosciuti come il futuro del golf indiano?” ha chiesto una giornalista bionda. In questo momento un riflettore impensato di prima, acceso nella mia mente.

Più tardi, Bhai ha descritto i bambini che giocano a casa e della nostra piccola comunità indiana di golf. Queste erano tutte le persone con cui avevo familiarità, nei miei 16 anni in cui lho seguito nei fairway e nei green.

Sebbene Bhai si rifiuti di prendere qualsiasi pressione con calma zen, sapevo che la verità era – che le speranze di 1,3 miliardi di persone stavano cavalcando ancora una volta le correnti della storia.

Tutti quelli che abbiamo mai conosciuto avrebbero guardato, mentre il quarto indiano della storia mette piede ad Augusta I luoghi sacri di National.

Sono momenti come questi, a cui sto cercando di abituarmi, che mi fanno gonfiare il petto come un palloncino di elio.Nella mia mente accade qualcosa di una bella rissa, tra lo sciocco fratello maggiore che conosco da sempre e il prodigio del golf, che stava iniziando sulla via della leggenda.

Questa settimana sono stato anche determinato a farlo esplora il mio privilegio di essere qui. La travolgente impressione da nubile che avevo avuto nelle ultime 36 ore degli US Masters era di una grandiosità vecchia scuola.

Cerano il famoso albero della stampa, personale allegro e cartelli dipinti, oltre a tazze di limonata ghiacciata . Un profumo generale di eleganza aleggia ovunque tu vada.

Mi sono seduto su panchine di quercia dieci volte la mia età. Ho finto di librarmi con calma mentre Tiger Woods si allontanava a tre passi. Il popolo americano, tuttavia, sembrava disinvolto, rilassato & casualmente amichevole come nessun altro che abbia mai osservato.

Sono stato anche fortunato ad entrare nel bianco della neve clubhouse, dove i ritratti di tutti i campioni del passato si illuminarono su di me. Questo mi ha regalato un profondo momento di riflessione sul significato delle leggende. Col tempo anche i campioni di oggi sarebbero diventati storia e il gioco del golf si sarebbe evoluto, premiando i degni e allevando nuovi eroi.

Vedere le fanciulle arrossite e con la gonna di popeline catturate intorno a Jack Nicklaus in un ritratto, ha realizzato è più facile immaginare noi ragazze moderne fotografate per la memoria delle nuove generazioni. Il surrealismo prende il sopravvento ai Masters.

Nello scrivere questo pezzo, ho tentato di ricordare ogni conversazione con mio fratello sui Masters. In realtà è un lavoro, alla luce della ferma ambizione di Bhai di essere il più sciocco e non serio possibile fuori strada. Quindi, naturalmente, ho trovato qualcosa di strano da arrotondare.

Molto tempo fa, quando ancora aveva i capelli …

Nel tardo autunno di tre anni fa, mio ​​fratello aveva 18 anni e parlava della performance del suo giocatore preferito Masters mentre camminavamo lungo le strade piene di buche del quartiere, mano nella mano.

Quando arrivo al PGA vado in modalità Rocky completa. Proprio come andare sottoterra per 6 mesi & vieni derubato. Mi fai crescere i capelli. “

Ho riso. Anche la tua faccia sarà pelosa, Bhai. Come un selvaggio di montagna. “

” Oh sì. Non saranno in grado di riconoscermi. “Bhai si strinse nelle spalle con un atteggiamento un po beffardo. Resterei in silenzio e non parlerei con gli amici. Sto solo giocando e vincendo. “

” Davvero, vinci il tuo primo Master? “

” Vedrai Vanni “, aveva detto. “Ci farò arrivare un giorno.”

❤ PS …

Ho avuto lincredibile onore di ottenendo questo co-pubblicato dallAP sul Washington Post , New York Times & altro. Un fantastico essere umano ha realizzato un breve video su Twitter:

❤ PS …

Se vuoi, segui Lift You per favore. Spero anche che ti sia piaciuto abbastanza da consigliarlo ad amici a cui piacerebbe. Le tue idee, esperienze e pensieri sono sempre apprezzati, benvenuti e attesi (con il fiato sospeso!) In basso:

Come ti sei sentito?

Ti do un grato abbraccio virtuale per la fetta di tempo che ti sei ritagliato per leggere questo. Sì, tu, raggomitolato lassù a leggere con il bagliore bianco dello schermo sul tuo viso. Grazie per essere qui. ❤