Upya Notes from the Last Mile: Discussione su Modelli di business di Last Mile Distributor

(30 aprile 2020)

Immagine: TechCrunch

Il termine ultimo miglio è stato coniato come parola associata allostacolo logistico finale nel fornire agli utenti finali un determinato bene o servizio. I distributori dellultimo miglio (LMD) sono collettivi, tipicamente in Africa, Asia e Sud America, che esistono per aiutare a raggiungere le comunità sotto servite con prodotti che cambiano la vita come luci solari, fornelli e pacchetti nutrizionali . Esistono collettivi come il Global Distributors Collective (GDC) per facilitare la consegna di beni a prezzi accessibili a tutti. Con lavanzamento delle tecnologie pay-as-you-go (PAYG), gli LMD hanno scoperto un nuovo mercato che combina le vendite con i prestiti ai clienti a breve termine.

La premessa di PAYG è semplice ma richiede un capitale significativo, infrastruttura, canali di marketing appropriati e un certo grado di versatilità. Ci sono più variabili che devono essere considerate prima che un distributore decida di entrare in un mercato scelto utilizzando PAYG. Questi includono:

  • Progettare canali di pagamento convenienti e appropriati (utilizzando denaro mobile o pagamento in contanti) che non prendano una commissione elevata
  • Determinare il prezzo dei prodotti in modo adeguato e sensibile al mercato di destinazione
  • Elevato capitale iniziale richiesto per acquisire e distribuire i prodotti nei siti scelti
  • Flessibilità di pagamento per consentire reddito stagionale, scarsa resa del raccolto o costi imprevisti
  • Unarea moderata o ad alta densità che può essere vagliata in un breve periodo di tempo e dove il tasso di adozione può essere alto a causa di comunità unite
  • Facilità di presenza logistica sul campo (ad esempio , se un prodotto richiede la consegna e linstallazione da parte di un tecnico)

Tra i PAYG LMD esistono diversi modelli di business, a seconda della strategia del distributore, della struttura finanziaria, del background e della presenza sul campo.

Vendita al dettaglio

Le vendite da banco sono la forma più tradizionale di PAYG dis tribution, utilizzando negozi fisici per fornire servizi agli utenti finali. Esistono anche negozi dedicati esclusivamente alla vendita di SHS, che rappresentano un giro daffari di gran lunga maggiore rispetto al passato. Grande enfasi viene posta sul marketing appropriato, nonché sui modelli di fornitura e distribuzione.

PAYG Financing

Questo modello sfrutta i sistemi di trasferimento di denaro mobile e il monitoraggio remoto dei sistemi solari (tramite caricamento dati remoto o altro). Una volta installato il prodotto iniziale, linterazione tra il distributore e lutente finale è limitata. I vantaggi di questo modello includono il monitoraggio remoto (ad esempio, la misurazione di un tasso di default), il che significa che viene risparmiato denaro dallinvio di agenti sul campo per monitorare i pagamenti, nonché il controllo su un ampio portafoglio di utenti finali. Tali modelli offrono flessibilità di pagamento (ad esempio, scegliendo tra pagamenti giornalieri, settimanali o mensili) e, una volta pagato il prodotto, lutente finale ha il potere di possedere direttamente il proprio hardware.

Fee-for-a-service

I clienti che utilizzano un sistema autonomo pagano una tariffa mensile per i servizi elettrici. La proprietà del sistema non viene trasferita al cliente alla fine del contratto e la società o listituzione è responsabile della manutenzione e della sostituzione del prodotto. Il modello avvantaggia coloro che vivono in comunità disperse dove altre tecnologie alternative off-grid (come le mini-grid) rimangono impraticabili. Tuttavia, ciò porta inevitabilmente a un costo iniziale elevato per lazienda / istituzione, nonché a un periodo di rimborso significativamente più lungo.

Finanziamento dellistituto partner

Spesso i distributori di dispositivi solari formeranno una partnership con un istituto finanziario o un ente governativo (Banca mondiale, agenzie di credito, proprietà agricole o industrie rurali). Ciò consente al fornitore di fornire il prodotto e i servizi associati mentre listituzione fornisce il finanziamento al consumatore e riscuote i pagamenti dovuti.

Panorama del modello PAYG

La premessa del modello PAYG unifica produzione, distribuzione, innovazione e denaro mobile. A causa della sua complessa catena di fornitura, ci sono una serie di barriere da superare per coloro che sono coinvolti nella tecnologia PAYG. Concorrenza, qualità delle attività variabile fornita da produttori di knockoff e oneri fiscali irregolari o leggi sui sussidi.Inoltre, con il progresso della tecnologia arriva linevitabile rischio di cattiva gestione e manipolazione dei dati, nonché burocrazie inefficienti e scenari imprenditoriali ostili.

Tuttavia, anche con sfide considerevoli, il futuro sembra luminoso; la diminuzione delle barriere allingresso vedrà larrivo di nuove aziende, che a loro volta stimoleranno linnovazione e ridurranno i costi complessivi per lutente finale. Sarà posta maggiore enfasi sulla distribuzione dellultimo miglio e sulla costruzione di relazioni con i clienti e continueranno a formarsi sinergie tra governi, imprese sociali, istituzioni e aziende.

Impatto sul progetto di Upya Innovate sostenuto dal Regno Unito in Kenya

Il modello di finanziamento PAYG costituisce un elemento fondamentale per il nostro progetto pilota in corso in Kenya in collaborazione con Givewatts. I partecipanti al progetto pilota hanno in genere familiarità con il modello PAYG e come effettuare pagamenti in denaro mobile. Questo è un importante punto di partenza da cui possiamo testare nuovi concetti di modello di business come schemi di azioni, dimensioni dei depositi variabili e durate dei contratti variabili.

Come fornitore di software CRM innovativo ea basso costo per i distributori dellultimo miglio in tutta lAfrica sub-sahariana, Upya supporta ciascuno dei modelli di business qui descritti. Inoltre, Upya sta spingendo i confini con partner tra cui Givewatts, con lobiettivo di rendere lelettricità pulita ed economica più accessibile agli utenti finali BOP (fondo della piramide).