Oracle Developer Tools per VS Code

Esegui SQL e PL / SQL in Visual Studio Code

(Christian Shay) (16 novembre 2020)

Lo sento ogni giorno: gli sviluppatori adorano usare Visual Studio Code, leditor di codice multipiattaforma e open source che gira su Linux , macOS e Windows. Ci sono 11 milioni di utenti e quasi 20.000 estensioni disponibili in Visual Studio Code Marketplace che forniscono editor personalizzati e supporto per linguaggi per Python, Java, C #, Node.js e quasi, quasi tutti i linguaggi e framework.

un anno fa abbiamo introdotto Oracle Developer Tools per VS Code , unestensione gratuita per Visual Studio Code che consente la modifica e lesecuzione di SQL e PL / SQL per Oracle Database e Oracle Autonomous Database insieme a molte altre funzionalità. La nostra estensione viene spesso utilizzata dagli sviluppatori come parte del loro flusso di lavoro. Ad esempio, gli sviluppatori Python che utilizzano l estensione Python utilizzano Oracle Developer Tools per VS Code mentre codificano per esplorare il database Oracle, visualizzare e modificare i dati, eseguire script e testare SQL ad hoc. Quindi possono archiviare i propri script SQL insieme al codice Python utilizzando il controllo del codice sorgente integrato di Visual Studio Code.

Abbiamo recentemente rilasciato un aggiornamento (versione 19.3.3) che aggiunge un lotto di nuove funzionalità e migliora quelle esistenti. Se hai già utilizzato la nostra estensione, spero che riceverai laggiornamento per vedere i numerosi miglioramenti derivanti dal feedback della community. Oggi, vorrei cogliere loccasione per esaminare il prodotto nel suo insieme, iniziando da come installarlo.

Scaricalo da Visual Studio Marketplace

Digita” Oracle “nel Marketplace delle estensioni per trovare e installare Oracle Developer Tools per VS Code

Linstallazione di Oracle Developer Tools per VS Code è semplice e richiede circa 15 secondi dallinizio alla fine. Basta aprire Extension Marketplace da VS Code e digitare “Oracle” nella barra di ricerca. Scorri fino a visualizzare Oracle Developer Tools per VS Code , fai clic su di esso e quindi premi il pulsante di installazione. Pochi secondi dopo riceverai un messaggio che hai finito. Riavvia Visual Studio Code e sei pronto per iniziare.

Connettiti a Oracle Autonomous Database

Fai clic sullicona del database grande sul lato sinistro di VS Code. Questo aprirà il riquadro di Oracle Explorer. Fai clic sul segno più per aprire la finestra di dialogo di connessione.

Icona del database nella barra delle attività e icona del segno più per lapertura di nuove connessioni

La finestra di dialogo di connessione ha un menu a discesa Tipo di connessione con diverse scelte:

  • Di base: Fornisci il nome host del database, il nome del servizio e il numero di porta
  • TNS Alias: Accetta un alias di connessione come definito nei file di configurazione della rete
  • Avanzato: Accetta stringhe di connessione Easy Connect o connetti descrittori
  • Stringa di connessione ODP.NET: Utilizza la stessa sintassi di Oracle Data Provider per .NET

Per Oracle Autonomous Database, prima scarica credenziali del cliente e decomprimile in una directory. Queste credenziali includeranno il nostro file del portafoglio. Quindi, nella finestra di dialogo di connessione, sceglieremo il tipo di connessione TNS Alias ​​e forniremo anche il percorso del nostro percorso del file del portafoglio.

Finestra di dialogo di connessione per il tipo di connessione” TNS Alias ​​”

Nello screenshot sopra, noterai il Nome utente proxy e Password proxy campi che facilitano la connessione se si utilizza un utente proxy. Cè anche un Schema corrente a discesa in modo che se ti connetti come utente A ma hai i diritti sullo schema B puoi utilizzare questo menu verso il basso per impostare lo schema B come schema predefinito che verrà utilizzato dallo strumento. Maggiori informazioni su questo argomento più avanti in questo articolo.

Se ti connetti a un database locale come Oracle Database Express Edition, puoi utilizzare il tipo di connessione Basic, in questo modo:

Finestra di dialogo di connessione per il tipo di connessione “Base”

Sfoglia il tuo schema con Oracle Database Explorer

Una volta connesso, vedrai unicona che rappresenta la connessione in Oracle Explorer. Fai clic e vedrai un controllo ad albero che mostra lo schema del tuo database.

Oracle Explorer consente di sfogliare lo schema del database

È possibile espandere il controllo ad albero per esplorare i vari tipi di oggetti dello schema. Per ogni oggetto dello schema ci sono menu per eseguire operazioni. Ad esempio, se fai clic su una tabella, puoi selezionare la voce di menu Mostra dati .

Visualizzazione dei dati per una tabella

Questo apre una finestra dei risultati con i dati. Puoi anche salvare i dati come formati CSV o JSON.

Le procedure, le funzioni e i pacchetti memorizzati hanno menu per la modifica di PL / SQL nel database:

Apertura delleditor per una funzione memorizzata

Questo aprirà Oracle Editor SQL e una volta completata la modifica, è possibile salvare le modifiche nel database. (Andremo più in dettaglio su alcune delle funzionalità delleditor SQL e mostreremo come eseguire script SQL ed eseguire SQL ad hoc in un momento.)