MLKs Influence on My World View

(Bayer US)

Shakti Harris, Head of Inclusion & Diversity, Bayer US

Oggi festeggiamo la vita e il contributo duraturo del Dr. Martin Luther King, Jr. Quando ho iniziato a riflettere su questo blog, ho considerato vita e eredità e come ha plasmato la mia vita. Uno dei motivi per cui sono quello che sono oggi è grazie al dottor King. Il lavoro eroico che ha svolto per promuovere il cambiamento delle politiche, lottare per la parità dei diritti e ispirare un cambiamento pacifico ha guidato a lungo dove ho concentrato le mie energie e come vivo la mia vita.

Memories of Becoming American

Il mio viaggio negli Stati Uniti inizia come figlia di immigrati indiani. Mio padre si è trasferito negli Stati Uniti per studiare alla Columbia University, seguito un anno e mezzo dopo da mia madre, mia sorella e me. Ricordo vagamente di aver appreso delle usanze statunitensi come il dolcetto o scherzetto durante Halloween e mia madre che ci guidava attraverso il complesso di appartamenti per questo rituale indossando il suo sari con mia sorella e me in abiti indiani. È stato solo più tardi che abbiamo indossato costumi più tradizionali e siamo diventati streghe, fantasmi e personaggi dei film.

In tenera età, mi sono chiesto quando il mondo non sembrava funzionare come avrei dovuto . Mia madre si ricorda che mi chiedevo perché Babbo Natale avesse fatto così tanti regali a diversi bambini che si comportavano sempre male a scuola e nessuno a me ea mia sorella. Vedendo come veniva celebrato il Natale nella comunità intorno a noi, i miei genitori hanno iniziato a festeggiare lanno successivo, quindi non ci siamo sentiti esclusi durante le festività natalizie. E abbiamo continuato a celebrare diversi festival indiani con la comunità indiana locale, inclusa la Durga Puja, che ha un significato speciale per me poiché ho preso il nome dalla dea Shakti perché ero nato a Durga Puja, Durga è un altro nome per Shakti. È interessante notare che non ricordo di aver appreso del festival indiano del Diwali, che sembra essere più conosciuto negli Stati Uniti, fino a quando mio cugino non si è trasferito negli Stati Uniti durante i miei anni al college.

Anche se non lho fatto avere il linguaggio preciso dell “ingiustizia sociale” per esprimere le mie preoccupazioni di bambino, il concetto e chi lotta per luguaglianza mi ha sempre incuriosito e ispirato. Per un compito di scrittura alla scuola elementare, ricordo di aver selezionato Phillis Wheatley , la prima autrice pubblicata afroamericana conosciuta, e di aver appreso come ha influenzato George Washington. Allepoca capivo a malapena la natura orribile della schiavitù, ma capii che era importante incontrare uno schiavo liberato che incontrava un futuro presidente. Ha iniziato la sua vita libera, poi è stata ridotta in schiavitù e portata dalla sua terra natale, quindi ha usato la sua voce non solo per diventare uno dei poeti più famosi del nostro paese, ma ha contribuito ad alimentare il movimento contro la schiavitù con i suoi scritti che ispirano gli abolizionisti e sfidano la società decenni dopo di lei morte.

Al liceo guidavo il gruppo studentesco di Amnesty International della scuola, organizzavo un evento comunitario a sostegno dei veterani e sceglievo il dottor King come punto focale per la mia partecipazione al concorso statale per il National Giornata della storia. Ho passato ore assorto guardando il documentario Eyes on the Prize e imparando il più possibile sul movimento per i diritti civili. Ho apprezzato il fatto che il dottor King si sia ispirato agli insegnamenti di Gandhi , scrivendo “Mentre il boicottaggio di Montgomery era in corso, il Gandhi indiano era la luce guida della nostra tecnica di non -cambiamento sociale violento. ” Forse, questo mi ha permesso di sentire un legame con lIndia che avevo visitato solo due volte allepoca da quando ero immigrato negli Stati Uniti. È stato notevole e stimolante che lattivismo del dottor King fosse incentrato sul suo sei principi di nonviolenza e il potere di apportare un cambiamento pacifico e positivo nel mondo. Ho imparato di più su tutte le cose che lui e i suoi contemporanei nel movimento per i diritti civili hanno reso possibile: promozione dei diritti civili, diritto di voto e gettare le basi per molte delle libertà di cui tutti godiamo oggi.

Vivere più grande della tua vita

Entrando nel mondo aziendale, ho avuto la fortuna di poter continuare a onorare il dott. . King alle celebrazioni annuali del Dr. King della mia azienda per diversi anni in vari ruoli, con il privilegio di co -organizzare levento di unintera giornata per 4000 dipendenti, i loro familiari e i membri della comunità. Durante la mia esperienza di co-presidente, la mia esuberanza per la celebrazione della comunità per un leader venerato si è scontrata con i sentimenti di coloro che avevano una prospettiva diversa del Dr. King.Ho incoraggiato tutti i miei colleghi a partecipare e portare le loro famiglie. Un collega è tornato e ha informato che sua moglie gli aveva detto che levento “non era per loro”. Sono rimasto sconcertato da questa affermazione poiché il Dr. King era un leader globale che ha innescato una trasformazione nel nostro paese e ha ispirato profondi cambiamenti in altre parti del mondo. Allo stesso modo, ho incoraggiato i membri della mia palestra a partecipare allevento. Un uomo più anziano mi ha informato che il suo ricordo del dottor King era collegato ai disordini in città dopo lassassinio del dottor King e non celebrava il dottor King. Questo è stato ironico poiché il Dr. King ha sposato la nonviolenza e non avrebbe avuto alcun controllo sugli eventi successivi alla sua morte.

Queste esperienze hanno rafforzato la mia convinzione che dobbiamo continuare a commemorare il Dr. King e incoraggiare dialoghi che abbracciano le sue filosofie. Mi hanno anche portato a realizzare la mia passione per il progresso dellinclusione e della diversità – aiutando a costruire culture inclusive sostenibili in cui tutti sono i benvenuti e rispettati e tutte le voci sono ascoltate – e hanno ispirato un cambiamento di carriera verso linclusione e la diversità. Ho lavorato per dimostrare limportanza del rispetto e il valore delle nostre identità uniche, che comprendano la nostra razza, genere, identità di genere, abilità o altro e le intersezioni di tutti quegli aspetti che rendono ognuno di noi ciò che siamo.

Recentemente ho imparato un aspetto importante della mia identità come immigrato e come il dottor King e il movimento per i diritti civili hanno aperto le porte agli immigrati. La mia famiglia potrebbe non essere stata in grado di immigrare negli Stati Uniti senza l The Immigration and Nationality Act del 1965 , che non sarebbe stato approvato senza il Civil Rights Act del 1964, guidato dal lavoro del Dr. King. E così, linfluenza del Dr. King sulla mia vita è iniziata prima ancora che io nascessi.

E nel mio ruolo più importante di madre di una figlia, mi sento responsabile e responsabile di lavorare per creare un mondo in cui possa avere successo e non affronterà le barriere del passato. Continuo il mio lavoro per promuovere lequità, ma mi concentro anche enormemente sullaiutarla a capire limportanza di vivere la tua vita in un modo che abbia un grande impatto. Finché è ancora giovane, passiamo molto tempo a parlare di giustizia sociale e di come guidare e modellare comportamenti che dimostrino che tutti siamo responsabili e responsabili di essere sostenitori di ciò che crediamo sia giusto. Le nostre libertà non sono un dato e dobbiamo tutti agire per preservarle. Quasi da quando poteva camminare, mi ha aiutato a servire gli altri, distribuendo borse riutilizzabili a una celebrazione del Dr. King. Ha anche pensato alla sua eredità e a come “vivere più grande della tua vita” nello spirito del Dr. Re che serve gli altri . Tutti possiamo scegliere di includere e servire.

Stiamo vivendo in tempi straordinari, affrontando una pandemia globale, affrontando eventi attuali e una maggiore consapevolezza delle iniquità esistenti. Mentre troviamo il modo migliore per rimanere ispirati durante questi giorni impegnativi, penso al Dr. King e alla sua eredità. Le sue parole mi ispirano a continuare a lottare contro lingiustizia e le sue parole mi riempiono di speranza. E soprattutto, mi ricorda il potere di una persona che prende una posizione e come le voci possono moltiplicarsi per fare unenorme differenza nel nostro mondo.