Microsoft Project Cortex: An Overview (Italiano)

(Philip Stones) (13 agosto , 2020)

Annunciato a novembre 2019, Microsoft lancerà a breve un nuovo servizio basato sullintelligenza artificiale in Microsoft 365 chiamato Project Cortex . Il suo obiettivo ambizioso è risolvere finalmente le sfide legate alla conoscenza che interessano molte organizzazioni. Combinando le tecnologie Microsoft esistenti, come Microsoft Search e Microsoft Graph, Azure Artificial Intelligence e Machine Learning, Project Cortex crea una “rete di conoscenze” di persone, informazioni e competenze allinterno di unorganizzazione.

Foto di Daniel von Appen su Unsplash

Potenziali sfide

Molte organizzazioni devono affrontare sfide per migliorare le competenze delle persone e far sì che le persone si aggiornino rapidamente quando cambiano ruolo. Inoltre, molte organizzazioni hanno uffici in più sedi, a volte in paesi diversi (a volte continenti!). Anche allinterno degli stessi uffici, team diversi dispongono di più strumenti e archivi, rendendo difficile per altre persone allinterno dellorganizzazione accedere alle informazioni di cui potrebbero aver bisogno.

Per riassumere, la maggior parte delle organizzazioni deve affrontare sfide nelle seguenti aree:

  • Compartimentazione della conoscenza;
  • Condivisione della conoscenza;
  • Conservazione della conoscenza;
  • Accesso alla conoscenza.

Collegando le informazioni alle persone e le persone alle informazioni, Project Cortex è la risposta di Microsoft alle sfide di cui sopra.

In poche parole …

Project Cortex utilizza lintelligenza artificiale per organizzare la conoscenza tra persone e sistemi. Questa conoscenza è inserita nelle app che le persone usano ogni giorno, consentendo loro di ottenere informazioni in modo rapido ed efficiente.

Con Project Cortex, Microsoft sta cercando di espandere la propria visione della conoscenza allinterno di unorganizzazione seguendo tre temi principali: responsabilizzazione , organizza, gestisci.

Dai potere a

Dai potere alle persone con il tempo conoscenza e competenza disponibili dallapp che utilizziamo ogni giorno. Project Cortex raccoglie e organizza le informazioni allinterno dellazienda in:

  • Schede degli argomenti: riepilogo rapido dellargomento generato dallintelligenza artificiale, insieme a persone e risorse (PDF, documenti Word e altri file correlati) . Le risorse sono specifiche delle persone: diverse tra i team, in base alle autorizzazioni degli utenti.
  • Pagine degli argomenti: pagine wiki generate dallIA che forniscono tutte le informazioni rilevanti su un argomento. Mostrano anche, in formato grafico, la rete di conoscenza e argomenti correlati. Q & Come verrà mostrato anche nelle pagine e gli utenti potranno accedervi tramite Yammer.
  • Centri di conoscenza: gli utenti possono accedere a tutte le pagine che sono relativi a loro, tramite i documenti su cui hanno lavorato. Inoltre, possono scoprire nuovi argomenti a cui potrebbero essere interessati. I centri di conoscenza sono pagine standard di SharePoint che gli utenti possono personalizzare e accedere per modificare le proprie conoscenze: contenuto, argomenti e così via.

È wiki like: gli esperti possono aggiungere, eliminare o modificare ciò che vogliono. In questo modo, i dipendenti possono trovare facilmente le informazioni che stanno cercando, come riepiloghi, esperti e persone rilevanti allinterno dellorganizzazione, risorse e argomenti correlati.

Organizza

Organizza i contenuti che entrano in azienda e rendi i contenuti più intelligenti con:

  • Microsoft Graph per ottenere dati e contenuti.
  • Segnali per ottenere connessione e collaborazione su documenti, riunioni e attività

La programmazione probabilistica viene utilizzata per comprendere meglio il contenuto, le aree principali di un documento e le connessioni ad altri documenti. Questi sono verificati. Connessioni e segnali possono essere visualizzati su una mappa di attualità.

Le organizzazioni hanno il controllo sui contenuti decidendo quali siti web o documenti possono essere esclusi / inclusi. Lo stesso vale per gli argomenti: gli argomenti sensibili possono essere esclusi. Potrebbe essere messo in atto un processo di revisione (accettare / rifiutare). Infine, gli argomenti possono essere uniti o archiviati.

Gestisci

Altro che aggiornando manualmente il contenuto, sono disponibili altri tre metodi:

  • Rilevamento automatizzato di oggetti: Azure Computer Vision Services e Ricerca di Azure disponibili nellarea SharePoint per ottenere contenuto da foto, immagini scansionate e così via. I documenti scritti a mano sono compresi.
  • Elaborazione di moduli: con AI Builder di Power Platform gli utenti possono creare modelli di AI Machine Learning (ML) per ottenere contenuti da documenti con un modello standardizzato come moduli, reclami, fatture, ecc.
  • Classificazione dei file ed estrazione di entità da documenti non strutturati (contratti, CV, manuali, ecc.) tramite Machine Teaching (MT) da Subject Matter Experts (PMI) e proprietari di contenuti.

Content Center

Machine Teaching (MT) può essere eseguito tramite Content Center che forniscono anche il monitoraggio e capacità di analisi.

Quando i documenti vengono caricati, i metadati pertinenti vengono prodotti automaticamente. Per ogni documento, vengono generate automaticamente colonne come titolo, note e tipo di file, ma è possibile aggiungere nuove colonne.

Allo stesso modo, quando vengono caricati documenti strutturati, UI Builder in Power Apps può essere utilizzato per mappare automaticamente coppie chiave-valore da documenti. I campi possono essere confermati, eliminati, aggiunti, modificati ecc. Quando il modello viene creato, verrà utilizzato per rilevare il valore dai campi addestrati allinterno di documenti strutturati in modo simile.

Project Cortex è un tentativo di passare da dallinformazione alla conoscenza e, allo stesso tempo, dalla conoscenza allapprendimento. Con le parole di Microsoft: “Le informazioni di cui ho bisogno, nelle app che uso ogni giorno”.

Microsoft ha pianificato di lanciare Project Cortex nella prima metà del 2020, quindi possiamo aspettarci alcuni annunci nei prossimi settimane.