Dietro lintervista: limpressione duratura di Kanye West che He Left On Duncan Greive

(13 ottobre 2020)

Kellie Given

Duncan Greive, giornalista neozelandese di lunga data, ha avuto la fortuna di incontrare Kanye Ovest due volte. Una volta durante un incontro e un saluto del 2006 e laltra tre anni dopo per una vera intervista. È quellintervista che ci incuriosisce particolarmente; quindi abbiamo chiacchierato con Duncan per scoprire esattamente comè il signor West, quanto è stato selvaggio vederlo evolversi e qual è lo spuntino preferito dellintervista per la superstar.

Prima di tutto, voglio solo iniziare con come diavolo si ha la possibilità di chattare con Kanye West?

La prima volta che è stato qui ha fatto uno spettacolo al St. James Theatre di Auckland (2006) e non stava facendo interviste, quindi non sono riuscito a intervistarlo realmente, ma mi hanno fatto entrare di nascosto in un incontro e saluti. E sono ossessionato da questo libro The Fight di Norman Mailer (su Muhammed Ali e il combattimento del 1974 di George Foreman aka The Rumble in the Jungle) e ho pensato che fosse una cosa strana convincere Kanye West a firmare e ho pensato che lo spingerebbe a una conversazione. Mi ha detto che aveva fatto un video, che ha scartato e non ha mai pubblicato, ma a quanto pare era una ricreazione di The Rumble in the Jungle. Quindi è stato davvero interessante per me perché mi sono sempre sentito come se Kanye fosse una specie di versione di Ali del 21 ° secolo in molti modi. Questa figura polarizzante; ha la sua forma fondamentale, che è la sua musica, ma la trascende. Dice queste verità scomode che la società non vuole sentire. Quindi è stato come un piccolo incontro, ma tutto ciò che ha fatto è stato rendermi più ossessionato dallidea di intervistare questo ragazzo.

Parlami di comè stata lesperienza dellintervista.

Penso era lera degli 808 & Heartbreak (2009). Allora era in giro da un po . Penso che fosse il suo quarto album, ma è stato il primo di quella seconda era in cui è diventato un artista così singolare ed era completamente distaccato da ciò che stavano facendo le principali correnti dellhip hop. Quindi, ha fatto un piccolo giro di interviste in quel momento e siamo stati introdotti per incontrarlo. Indossava occhiali da sole per tutto il tempo ed era quasi seduto a un angolo di 90 gradi rispetto a me. E se ricordo bene non mi guardò per tutto il tempo. Poi, a metà circa, si è portato uno di quegli hamburger davvero enormi e sciatti e lo ha mangiato durante lintervista. Era tutto abbastanza surreale, ma era un soggetto incredibile. Poiché ero così ossessionato da lui, lho davvero tracciato e penso di aver aperto dicendo che ho pensato, e ancora un altro ridicolo paragone con la cosa di Ali, che gli 808 & Heartbreak mi ha ricordato i Queen. Aveva questo suono davvero puro. Aveva quel tipo di visione singolare che era molto diversa dal resto della musica ed era solo emotivamente cruda. Ed ero come questo è un po un azzardo perché potrebbe non essere interessato ai Queen , ma gli è piaciuto molto e ha giocato con lidea. Era solo unintervista davvero inebriante. Ma pensare a lui come era allora, quando lho incontrato, è ancora una delle interviste più memorabili della mia vita. Non solo perché penso che sia lartista musicale più significativo del 21 ° secolo, ma perché allepoca non sapevo che ci sarebbero stati solo pochi anni in più di quel Kanye in giro, e chissà se arriverà mai indietro.

Se domani avessi lopportunità di ripetere la tua intervista con lui, in che misura pensi che sarebbero le sue risposte?

Molto diverse. Penso che in termini di musica, ogni volta che pubblica qualcosa ci sono ancora dei flash lì dentro non puoi immaginare che qualcun altro sarebbe uscito, ma prima era che intere canzoni e interi album sarebbero stati interamente composti da quello e ora è solo scorci. O forse sto solo invecchiando e non sono connesso allo stesso modo. Ma me lo chiedo. A causa della trama di tutto ciò e delle dimensioni della sua vita, è ancora una delle persone più interessanti del pianeta per quanto mi riguarda, ma non so se otterresti quasi così tanto da lui ora Allora lho fatto.

È successo qualcosa di divertente o inaspettato durante lintervista? Kanye era quello che ti aspettavi che fosse?

Sì, voglio dire, gli occhiali da sole e lhamburger … pensavo che ci sarebbe stato qualcosa di diverso in lui rispetto a qualsiasi altra intervista. Tipo, devi mangiare, ma era solo qualcosa nel modo in cui si è disintegrato nella sua mano. E la mancanza di contatto visivo e gli occhiali da sole più pazzi.Ti trovi nellambiente più antisettico, una sala conferenze di un hotel, e hai appena visto questa star da megawatt che è sia quella star ma anche una persona normale che cerca di procurarsi del cibo mentre fa tutto il resto. Era sia surreale che banale a causa dei dintorni. Ma era un soggetto fantastico, generoso, affascinante. Non riesco a sottolinearlo abbastanza.

Quanto sei nervoso durante lintervista?

Ero sempre molto nervoso intervistando artisti che amavo, soprattutto faccia a faccia. Penso che mi ci siano voluti anni prima che mi rendessi conto che stavo ponendo queste domande davvero prolisse che erano solo un disperato tentativo di dimostrare che ero diverso dagli altri intervistatori ed ero davvero interessato alla loro musica o qualcosa del genere. Di cui non si preoccupano. Sai, fai solo una domanda succinta e interessante, non provare a chiedere del produttore di qualche oscura traccia di album che non è davvero così interessante per nessun altro. Quindi, ero nervoso, ma principalmente ero solo eccitato perché avevo avuto interviste programmate per anni cancellate, riprogrammate, cancellate e poi semplicemente sparite. E pensavo che avrei attraversato la mia carriera di scrittore musicale e non avrei mai parlato con i miei artisti preferiti. Quindi il fatto che lintervista stesse effettivamente accadendo è stato semplicemente fantastico.

Quanto è stato selvaggio vederlo evolversi? Soprattutto quando lhai incontrato così presto nella sua carriera.

Davvero selvaggio. Penso che sia relativamente normale per i musicisti avere un arco narrativo nella loro carriera o che il tuo attaccamento o il tuo coinvolgimento con il loro lavoro aumenti e diminuisca. Sai, Kanye ha trascorso 12 anni proprio a questo picco costante. E durante quel periodo, ha sempre detto cose piuttosto stravaganti per provocare e forse troll un po . È solo dopo Trump che ha iniziato a provocare correttamente scalpore. Penso che sia la cosa più difficile da fare, essere una star e poi non avere necessariamente lo stesso potere sul pubblico. Nessuno potrebbe guardarlo e non esserne rattristato e colpito.

Qual è, secondo te, la cosa più avvincente di lui?

Il numero di volte che ti scioccherà con nuova musica, ogni volta è come se partisse da zero. Ovviamente è così disinteressato a fare ciò che è popolare o facile o di routine, il che è così raro in un grande artista. È così raro in qualsiasi artista. È estenuante iniziare da zero ogni volta ed è estenuante essere così esposti e così lontani da ciò che è comodo tutto il tempo. E forse questo ha avuto un impatto su di lui, ma penso a My Beautiful Dark Twisted Fantasy e Yeezus e College Dropout ed erano tutti, in a modo loro, solo record pionieristici e innovativi. Solo così spesso ha ottenuto il meglio dagli artisti, come il verso di Nicki Minaj in “Monster” è ancora probabilmente la cosa migliore che abbia mai fatto. Cè solo una sorta di alchimia e generosità, e il modo in cui può mettere così tante persone e personalità diverse in una stanza e ottenere da loro il lavoro migliore in assoluto della loro carriera è molto raro e speciale.

Ho solo alcune domande rapide. Innanzitutto, qual è il tuo album di Kanye preferito?

Onestamente, e questa è una tale scappatoia, ma probabilmente è College Dropout . È certamente quello che ho ascoltato di più e adoro lonestà, lumorismo e il formato, voglio dire che ci sono canzoni di 12 minuti … “Never Let Me Down” mi fa ancora morire. Ma penso ancora che MBDTF sia probabilmente il più coraggioso e tentacolare. Per farlo così tardi nella tua carriera, è come un album incredibilmente complesso che melodicamente è ancora brillante. Quei due. Probabilmente litigherei con me stesso tutto il giorno su queste due.

Le 5 migliori canzoni?

Le 5 migliori canzoni ?! Oddio. Fammi solo guardare velocemente il mio telefono. Va bene. “Never Let Me Down” è sicuramente uno, “Dark Fantasy”, “Runaway”, “Ultralight Beam” e “Waves” … andrà bene così.

E infine, se solo potessi dirne uno cosa per lui adesso, quale sarebbe?

Accontentati della tua vita e dei tuoi risultati. Un po di distacco dal ciclo della vita pubblica e concentrati sul trovare le persone giuste e aiutare intorno a te.

Seguici su Facebook , Instagram o Twitter .

Originariamente pubblicato su https://umusic.co.nz il 13 ottobre 2020.