Definizione dei risultati come team di prodotto

(Made Tech) (23 dicembre , 2020)

I team di prodotto dovrebbero concentrarsi sulla fornitura di risultati .

In questo post, discuteremo di come un team di prodotto può definire i risultati e quindi garantire che le epiche / caratteristiche (output) siano legate ai risultati.

Le ore impiegate non sono un indicatore di valore

Poiché la consegna del progetto digitale si è sviluppata da cascata , attraverso le numerose versioni di agile allo stato corrente di lean , così come misuriamo il throughput, la qualità e ladeguatezza complessiva dei prodotti digitali realizzati.

In processi di produzione tradizionali , il prodotto finale era strettamente output vincolato e prevedibile. Ciò significa che un metodo semplice per misurare loutput (certamente una singola dimensione) era il numero di ore investite nella produzione.

Con lingegneria digitale, è abbastanza probabile che il numero di ore investite in un singolo aspetto di un prodotto può variare enormemente a causa del numero di vincoli, dipendenze e influenze da elementi che a volte sono fuori dal controllo del team di progetto.

Quindi, senza il tempo come misura, dobbiamo visualizzare i risultati del progetto utilizzando misurazioni diverse.

I risultati sono privi di significato senza contesto

Dato il libero sfogo, la maggior parte degli ingegneri digitali costruirà ciò che gli piace. Fa parte della natura umana operare allinterno di un ambiente in cui ci sentiamo al sicuro, fiduciosi ea nostro agio. La nostra “produttività” sarà la più alta possibile quando riproduciamo soluzioni note o riproponiamo un prodotto collaudato, testato e affidabile.

Allora sembra fantastico, gli ingegneri digitali stanno cercando di produrre un sacco di output, al ritmo, con pochi problemi e tutto funziona (non si rompe). Tuttavia, questa uscita è priva di direzione. Per lo meno, creeremo un prodotto che sarà ingombrante, oneroso o addirittura inutilizzabile per lutente finale.

Passaggio dagli output ai risultati

Finora, Ho postulato che il tempo è necessario e la quantità di “roba” prodotta ha un impatto molto minore sul successo di un progetto di quanto ipotizzato. Ciò non significa che non debbano essere misurati durante un progetto, tuttavia, devono essere definiti rispetto a una misurazione molto più importante: il valore del risultato.

“Loutput è il quantità di qualcosa prodotto, mentre un risultato è il modo in cui una cosa va a finire. “

Un cambiamento nella terminologia ci consente di spostare lintero focus e la direzione di un team di progetto da un metafora manifatturiera del XVIII secolo a un principio in linea con come affrontare al meglio lingegneria digitale.

Considera la revisione di un singolo componente di un progetto che è stato appena completato. È il risultato di una collaborazione di designer, ingegneri, tester, ecc. Pensando al componente come un output, possiamo determinare che la produzione ha richiesto una quantità di tempo, è di qualità prevedibile e che si integrerà in lambiente previsto con problemi minimi.

Ora consideriamo lo stesso lavoro come risultato. Producendo questo componente del prodotto, è ora possibile che lutente finale realizzi unazione, una quantità di impegno da ridurre o che un problema identificato venga risolto.

Perché questo distinzione preziosa? In un ambiente ingegneristico in cui qualsiasi cosa, entro limiti ragionevoli, può essere costruita, le parti interessate avranno una visione ambiziosa di ciò che può essere realizzato. In parole povere, i team saranno sempre sfidati a costruire più di quanto possono nel tempo e / o nel budget a disposizione. Utilizzare i risultati per determinare il valore consente al team di determinare cosa dovrebbe essere costruito, in un modo in cui gli output (tempo e volume di produzione) non possono.

I risultati sono sinonimo di valore

Come accennato prima, il risultato è il modo in cui una cosa va a finire. Quindi il team deve sapere come dovrebbe andare a finire una cosa prima di costruirla. Non sto chiedendo al team di prevedere le sfumature dei dettagli ingegneristici che useranno per produrre un risultato. In alternativa, chiederei loro di essere consapevoli di come verrà utilizzato il componente che costruiranno e di come influenzerà lesperienza dellutente finale.

Prima che qualcuno mi accusi di essere solo in grado di considerare “utenti finali”, tutto ciò che costruiamo che si interfaccia con un altro servizio (sia esso umano o digitale) può essere definito utente.

Il valore di un risultato viene solitamente misurato (classificato) rispetto al valore per lazienda (istituzione del cliente) e il valore per lutente. Questo ci porta a una certa preparazione che lintero team di progetto deve intraprendere per garantire il valore dei risultati e dal progetto nel suo insieme.

Una corretta pianificazione impedisce pessimo rendimento

Questo è il fulcro della metodologia di progettazione user first / basata sui risultati / value-driven / lean, o come ti piace chiamarla. La pianificazione in questo contesto non è lingombrante raccolta di informazioni obsolete in una documentazione impenetrabile. Al contrario, siamo daccordo come team di collaborare ad alcuni esercizi che ci consentiranno di costruire rapidamente la cosa giusta.

Stella polare / Visione aziendale / Obiettivi aziendali

Varie scuole di pensiero e gli esercizi di laboratorio utilizzano una terminologia diversa, ma lelemento chiave per ogni progetto è una direzione di viaggio concordata. Questo può essere descritto come una dichiarazione di valore, una serie di obiettivi, una presentazione di ascensore o una dichiarazione di ipotesi. Il formato è meno importante del fatto prevalente che lintero team sa dove sta andando e perché.

Con una stella polare in posizione (il mio termine preferito attuale), ora abbiamo uno strumento che ci consente di misurare il valore di tutto ciò che il team propone di fare con il tempo dedicato al progetto.

Questo deve essere fatto allinizio di qualsiasi impegno. È un risultato impegnativo da creare, soprattutto quando una squadra è composta da estranei, la fiducia è bassa e molti saranno esposti a nuove pratiche di lavoro. Mi piacerebbe essere in grado di dimostrare una sequenza di workshop prescrittiva che fornisce magicamente questo risultato. La realtà è che abbiamo bisogno che siano brutalmente franchi e onesti sui loro obiettivi e che condividano questo apertamente con estranei.

Una stella polare pragmatica è una singola misura che possiamo usare per classificare tutto lo sforzo di squadra. Noterai che non sto più esprimendo la misurazione in astratto, la sto usando per classificare gli elementi del progetto luno contro laltro.

Una stella polare ragionevole potrebbe essere “il numero di interazioni digitali per utente. “

La cosa interessante qui è che non abbiamo a che fare con le minuzie di registrazioni degli utenti, tempo di permanenza, viaggio, tasso di fallimento, ecc. Invece, misureremo le loro interazioni. Lavvocato del diavolo potrebbe suggerire che un utente frustrato potrebbe “interagire” allinfinito con il servizio senza ottenere nulla di valore, quindi non sto suggerendo che il servizio live abbia una sola misurazione.

Gli obiettivi dellutente

Lutente finale, che sia umano o altri servizi digitali, è il motivo per cui il prodotto viene costruito. Può rientrare in un requisito legale o normativo, ma questi sono veicoli per incapsulare le esigenze di un utente. Il mestiere di scoprire e documentare gli obiettivi degli utenti va oltre lo scopo di questo post, ma i risultati di questo esercizio sono il modo principale con cui determiniamo cosa dovremmo costruire.

Ci piace descrivere gli obiettivi degli utenti come “storie degli utenti . Queste sono opere darte meravigliosamente realizzate che gli analisti aziendali trascorrono decenni a perfezionare sulle cime nebbiose delle montagne come Haiku che si conformano al metro di: negoziabile, preziosa, stimabile, piccola e verificabile.

Al punto di partenza di 20 settimane progetto che lavora sotto le restrizioni COVID-19, siamo più pragmatici. Una user story si adatta a un post-it rettangolare quando viene scritta con un pennarello smussato, preferibilmente con una grafia leggibile.

Il valore che hanno è che descrivono una porzione gestibile di valore per lutente. Con abbastanza di questi scritti, possiamo dare loro la priorità rispetto alla stella polare usando la conoscenza del team, qualsiasi esperto di dominio che possiamo persuadere a partecipare.

La fine dellinizio

Abbiamo Non è ancora stata scritta una riga di codice, rimangono così tante incognite da scoprire. Abbiamo speso meno tempo possibile in questo modo, quindi possiamo contare con ottimismo di aver perso il 20\% ( Principio di Pareto ) delle esigenze dellutente. Siamo anche consapevoli che è probabile che si verifichino dei pivot, come una pandemia globale, che influenzerà il progetto.

Tuttavia, abbiamo una forte direzione di viaggio e un arretrato di storie degli utenti a cui viene data la priorità.

Data la natura ciclica dei principi di sviluppo agile, siamo in grado di tornare regolarmente ai nostri presupposti originali ed evolverli per soddisfare le esigenze emergenti. Una critica legittima allo sviluppo agile è che può perdere la direzione, poiché tutti gli obiettivi sono a breve termine. Tuttavia, con una stella polare in posizione e una comprensione di come usarla, la direzione è fortemente definita.

Considerazioni finali

Ho saltato molti dettagli. Esistono dozzine di metodi, diagrammi e strutture del workshop che fanno funzionare una metodologia come questa, quindi ti preghiamo di credere che non sono necessari “salti di fede”.

In sintesi, un progetto è lespressione di un bisogno. Normalmente sono espresse nella lingua dellorganizzazione che ha identificato la necessità.Può richiedere una grande quantità di disimballaggio e scoperta del “mondo” in cui risiede il progetto, tuttavia aiutando il team di progetto a scoprire, identificare, confrontare e classificare in modo collaborativo ciò che dovrebbero fare, consentendo loro di eseguire in modo efficace e felice.

Ci auguriamo che questo post ti sia piaciuto e che il contenuto sia istruttivo e coinvolgente. Cerchiamo sempre di migliorare il nostro blog e apprezzeremmo qualsiasi feedback che potresti condividere in questo breve sondaggio di feedback .