Curtains The Great Theatre (Italiano)

(CTypeMag) (ott 17, 2020)

Ho esplorato le aree vicino a casa mia con una fotocamera digitale obsoleta per raccogliere scene sotto la superstrada. Sono come grandi teatri ma non ci sono spettacoli emozionanti, luci affascinanti o attori drammatici tranne piante inquietanti, immondizia e luce fioca . che è simile a un gigantesco sipario che si chiude su “qualcosa” era elegante e fantastico per molto tempo. (gennaio 2019)

Ho esplorato larea vicino alla casa con una fotocamera digitale senza tempo per catturare sotto la superstrada Limmagine era simile a un grande teatro. Ma se non cè spettacolo Luce abbagliante O un attore nel ruolo Solo una pianta strana e inquietante Detriti E la luce svanisce come una gigantesca tenda nera che chiude il “Qualcosa” che una volta era dignitoso e grandioso (gennaio 2019)

Akkara Naktamna è nato a Bangkok nel 1979. Ha iniziato a scattare come fotografo autodidatta intorno al 2008 influenzato dal libro e dalla commedia di Elliott Erwitt film intitolato Pecker. Nel 2012, ha co-fondato Street Photo Thailand. Akkara è stato selezionato in alcuni finalisti di concorsi di fotografia di strada e festival fotografici come Miami Street Photography Festival 2013, Singapore Photo Festival 2016, Photo Bangkok Festival 2015–2018. Signs: la sua zine è stata realizzata nel 2016 insieme alla sua mostra personale, raccolta dal Franklin Furnace Archive e dalla MoMA Library come parte dellAnamorphosis Prize. Akkara ha creato una e -magazine chiamata CTypeMag per promuovere interessanti lavori fotografici contemporanei in tutto il mondo e anche “99 Thai New Photographers” per raccogliere i nomi dei nuovi fotografi contemporanei della sua generazione.

http://akkaranaktamna.com