Come ho ottenuto il mio primo lavoro di Product Management 🧑🏻‍ 💻

(Alex Veale) (29 dicembre 2020)

Ciao, mi chiamo Alex 👋, attualmente vivo e lavoro a Bristol, Regno Unito come Product Manager per Kaluza , unazienda di tecnologia energetica che fa parte del gruppo OVO .

Leggendo questo, potresti sapere o meno, è notoriamente difficile ottenere un lavoro in Product Management senza alcuna esperienza precedente. Non esiste un percorso chiaramente definito per ottenere un ruolo di Product Management e le persone finiscono qui in modi diversi.

Ho fatto domanda per molti lavori di Product Manager senza successo. Mi sono reso conto che sarebbe stato difficile ottenere un ruolo di Product Management senza alcuna esperienza diretta nel ruolo, ma come potrei mai ottenere questa esperienza illusoria di Product Management se non riesco a trovare un lavoro?

Volevo farlo condividi la mia esperienza e alcuni ottimi suggerimenti su come ho ottenuto il mio primo ruolo di Product Management.

1. Trova lazienda giusta 💚

Ho iniziato identificando le aziende che erano una buona scelta culturale in termini di supporto allo sviluppo e alla progressione della carriera, oltre ad avere una comunità di prodotti forte e consolidata. Nella mia ricerca, mi sono imbattuto in OVO e ho capito subito che stavano spuntando le caselle in questi criteri.

Dato che avevo esperienza di lavoro come analista aziendale (BA), ho trovato un ruolo in OVO ed è stato con successo nella mia domanda ed è stato inserito in una posizione come BA incorporato in un team di prodotto. Potresti seguire un approccio simile e considerare candidarti per i ruoli in cui hai esperienza con lobiettivo di passare internamente a un ruolo di Product Management.

Quando mi sono unito a OVO e durante il processo di candidatura, sono stato molto aperto sin dallinizio che il mio intento e il mio obiettivo di sviluppo professionale era passare alla gestione del prodotto. Sono stato fortunato ad avere manager che mi hanno supportato e mi hanno aiutato a plasmare il mio piano di sviluppo professionale e a trovare opportunità per farmi sviluppare le mie capacità.

Se hai un obiettivo di sviluppo professionale, condividilo con il tuo manager, speriamo che ti sosterrà.

2. Sviluppare esperienze & competenze trasferibili 💪

Il mio approccio era guardare le descrizioni delle mansioni di Product Manager, le competenze obbligatorio per i ruoli e li raggruppa in temi. Una volta definiti questi temi, ho fatto unautovalutazione per costruire unimmagine di dove pensavo di essere attualmente; aree di forza che potrei dimostrare o abilità che potrebbero mancare come aree di sviluppo / crescita. Ho utilizzato Trello per tenere traccia di questo con una particolare attenzione alle aree di crescita.

Ciò ha contribuito a informare il mio piano di sviluppo professionale e il aree in cui volevo aumentare le mie competenze ed esperienza, ad esempio, sono stato coinvolto nella ricerca degli utenti con il team UX di OVO poiché lho identificato come unarea in cui volevo acquisire alcune competenze ed esperienza.

Utilizzando la mia bacheca Trello ho potuto acquisire esperienze ed esempi di lavoro basati sui temi / competenze necessari a un Product Manager per poi attingere a unintervista (ps PM Starter Pack è stata una risorsa utilissima per la preparazione dei colloqui di lavoro).

3. Non smettere mai di imparare 🤓

Oltre a sviluppare le tue capacità e la tua esperienza sul lavoro, ci sono tantissime ottime risorse da leggere per saperne di più sulla gestione del prodotto.

Libri 📚

Podcast 🎧

  • The Product Experience da Mind the Product che ha alcune ottime interviste con molte celebrità del prodotto
  • Jake & Jonathan – Jake Knapp e Jonathan Courtney hanno chiacchierate con i prodotti
  • How I Built This da NPR, raccontando le storie di come alcune delle più grandi e migliori aziende e p i rodotti sono stati costruiti

Ci sono anche molti corsi e conferenze disponibili gratuitamente sul web. Un esempio è un corso gratuito Google Product Design su Udacity che ho trovato davvero utile.

Questo non è affatto un elenco esaustivo ma oltre a queste risorse, Medium e Twitter e ottimi posti dove andare per seguire alcune delle menti più brillanti di Product e avere unidea dei loro pensieri, il mio go-to è John Cutler , che twitta regolarmente cose fantastiche.

4. Rete, rete, rete 🗣

Allinizio può essere scoraggiante uscire dalla tua zona di comfort, ma fallo e basta. La community del prodotto è estremamente amichevole e di supporto e da chi è meglio imparare di più sulla gestione del prodotto rispetto alle persone che la vivono e la respirano ogni giorno.

Ci sono un sacco di grandi eventi / meetup in corso in tutto il mondo, per me, in particolare quelli gestiti da Mind the Product . A Bristol siamo fortunati ad avere “ Product Tank ” che viene eseguito regolarmente (circa ogni 6 settimane) e ProductCamp , un “un-conference” annuale (e sono entrambi gratuiti!). Si spera che ci siano eventi simili vicino a te.

Io e un paio di ragazzi che ci siamo incontrati agli eventi ProductTank di Bristol abbiamo persino avviato il Product Lunch Club dove ci incontriamo regolarmente per discutere di vari argomenti sui prodotti durante un pranzo time – per favore unisciti a noi!

Ci sono anche molti fantastici gruppi Slack a cui puoi partecipare gratuitamente e coinvolgere la community del prodotto come:

Questi sono tutti ottimi posti per incontrare persone e parlare di Prodotto da apprendere e crescere (qualunque sia la fase del tuo viaggio in cui ti trovi), questo è stato sicuramente estremamente prezioso per me quando ho cercato di entrare nel prodotto.

Riepilogo! ⏮

  • Considera la possibilità di candidarti per ruoli in cui hai esperienza con lobiettivo di passare a un ruolo di Product Management internamente
  • Se hai un obiettivo di sviluppo professionale, condividilo con il tuo manager , si spera che ti supporteranno.
  • guarda le descrizioni delle mansioni di Product Manager, le competenze richieste per i ruoli e raggruppale in temi
  • Cattura esperienze ed esempi di lavoro in base ai temi / abilità bisogno di un Product Manager per poi attingere a un colloquio
  • Non smettere mai di imparare e costruire la tua rete

Grazie per essere arrivato fin qui e spero che questo ti sia stato utile a te in qualche modo, se hai domande o commenti, lascia un commento o contattami su LinkedIn !