Come creo una strategia di raccolta fondi politica? Parte I

(Andrew Blumenfeld) (2 dicembre 2020)

Saprai che stai prendendo sul serio la tua corsa alle cariche politiche quando inizierai a pensare alla raccolta di fondi. Per molti, questa può essere una prospettiva estremamente intimidatoria – non è certamente ciò che ti ha motivato a correre! Tuttavia, la raccolta di fondi è fondamentale. È ciò che alimenta il resto delle operazioni della tua campagna. È ciò che ti consente di presentare la tua visione a centinaia, migliaia o addirittura milioni di elettori in modo che abbiano lopportunità di valutare la loro candidatura e fare una scelta informata.

Ma da dove inizi? Senza unadeguata pianificazione, la tua operazione di raccolta fondi può consumare completamente la tua campagna e produrre comunque risultati deludenti. Al contrario, con una pianificazione intelligente anticipata, puoi massimizzare la tua capacità di raccogliere in modo efficiente i fondi necessari per avere successo.

In questo articolo, esamineremo la definizione di stime di budget tempestive ma realistiche, e come iniziare a pensare ai diversi canali di raccolta fondi che utilizzerai per raggiungere i tuoi obiettivi.

Imposta il tuo budget

La raccolta di fondi sarà e ti sentirai particolarmente senza scopo se non lo fai. Non ho il senso di cosa ti stai proponendo. Quindi, anche allinizio di questo processo, prima di sapere come verrà speso ogni centesimo, è importante generare alcune stime che ti consentano di creare alcuni grandi obiettivi.

Allinizio, piuttosto che provare a indovinare ogni spesa che potresti voler fare, esamina i rapporti sulla spesa pubblica di alcune campagne vincenti che puoi utilizzare come punto di riferimento per te stesso. Non dovresti limitarti solo alle campagne che sono state pubblicate per la posizione precisa che stai perseguendo, poiché probabilmente quelluniverso non è abbastanza grande o abbastanza simile alle tue circostanze per fornire una visione approfondita. Quindi getta una rete più ampia per questa ricerca, ma considera i seguenti aspetti quando metti insieme queste campagne simili:

  • Le campagne devono essere recenti. Anche le campagne condotte più di 5 anni fa possono costare somme molto diverse da quelle che sarebbero realistiche oggi.
  • Le campagne dovrebbero essere altrettanto competitive. Il costo di una campagna spesso dipende direttamente dalla sua competitività. Se stai correndo contro un operatore in carica, ad esempio, non dare per scontato che sarai in grado di correre con lo stesso budget di qualcuno che era in corsa per un posto libero.
  • Le campagne dovrebbero essere per un ufficio simile con vincoli simili. Posizioni diverse tendono a generare diversi livelli di interesse da parte dei donatori: lo stesso donatore potrebbe pensare che $ 200 siano appropriati per un candidato del consiglio scolastico, ma $ 2.000 sono appropriati per un legislatore statale, ad esempio. E molte posizioni hanno anche limiti di contribuzione che avranno un impatto notevole sulla raccolta fondi, quindi cerca campagne con un insieme simile di regolamenti per la raccolta fondi.
  • Le campagne dovrebbero essere in un mercato simile. Ovviamente, il prezzo delle cose è abbastanza diverso da un luogo allaltro, quindi trova campagne pubblicate in luoghi in cui i costi delle cose di cui una campagna potrebbe aver bisogno (dal lavoro alla pubblicità televisiva tempo) sono simili al tuo contesto.

Intervistare potenziali membri dello staff / consulenti della campagna è anche un ottimo modo per imparare da diversi esperti del settore su come pensano che sia una campagna vincente e budget necessario per eseguirlo.

Sapere cosa puoi spendere

Anche se in questa fase ti occupi principalmente di una cifra complessiva del budget, è utile avere unidea di come molto il tuo budget ti consentirà di spendere in spese generali. Come si suol dire, devi spendere soldi per fare soldi. E alcuni degli investimenti più intelligenti che puoi fare sono le prime spese per la tua operazione di raccolta fondi.

In ultima analisi, dovresti valutare le spese di raccolta fondi (ad esempio, personale, consulenti, software, eventi e così via) in base a quanto più soldi che ti aiutano a raccogliere di quanto avresti senza di loro. Ma esiste una regola pratica per prevedere le spese che non sono “contatto elettorale” (ad esempio, i tuoi materiali stampati, pubblicità, programma sul campo, ecc.): Dovrebbero rappresentare circa il 30\% del tuo budget complessivo.

Quindi, se hai stabilito che pensi che la corsa costerà $ 100.000, aspettati di investire circa $ 70.000 direttamente per raggiungere gli elettori. E mettiti comodo con lidea che i tuoi primi $ 30.000 raccolti saranno probabilmente spesi al meglio per costruire la tua operazione.Ovviamente, con il progredire della campagna, prenderà forma un budget più dettagliato e queste stime e regole pratiche dovrebbero lasciare il posto a questo.

Le tre principali strategie di raccolta fondi

Una volta hai unidea di quanto devi raccogliere, ti servirà quindi una strategia per portare quei dollari nella tua campagna. In generale, ci sono tre principali approcci strategici che puoi adottare:

Attività di sensibilizzazione individuale (AKA: “ tempo di chiamata ”). Questa strategia rappresenta in genere la stragrande maggioranza dei fondi raccolti da una campagna politica, infatti dovresti aspettarti almeno il 75\% di aumentare il budget utilizzando questo approccio . Anche se in gergo politico viene chiamato “tempo di chiamata”, il nome è un po fuorviante. Effettuare chiamate individuali è sicuramente una parte importante del tempo di chiamata, ma lo è anche linvio di e-mail e messaggi di testo individuali o anche di sensibilizzazione personale sulle piattaforme di social media. La caratteristica distintiva qui non è proprio il mezzo, è la natura individuale del raggio dazione.

Il motivo per cui il tempo di chiamata gioca un ruolo così importante nella maggior parte delle campagne è semplice: la maggior parte delle persone non donerà contributi di medie e grandi dimensioni senza un tocco personale da parte del candidato, e 70-80 La\% dei budget delle campagne proviene da contributi di medie e grandi dimensioni. Anche se ti aspetti di avere una campagna a budget relativamente basso e / o ti aspetti di fare più affidamento su donazioni di piccoli dollari, possono comunque essere necessari molti stimoli personali per accumulare il volume di contributi di piccoli dollari di cui hai bisogno soddisfare anche un budget modesto.

Unaltra virtù del tempo di chiamata è che il ritorno sullinvestimento (ROI) è piuttosto elevato – soprattutto se utilizzi una strumenti , puoi effettivamente realizzare molte raccolte fondi molto rapidamente e a costi relativamente bassi.

Supporto di massa. In confronto, questa strategia comprende tutti i modi in cui potresti comunicare con le persone in blocco, come email blast, post sui social media, posta in blocco o pubblicità digitale a pagamento. A causa della natura necessariamente impersonale delle sollecitazioni collettive e della competitività di questi canali (pensa a quante email di massa ricevi ogni settimana o quanti annunci vedi), tendono a convertire solo una piccola parte dei destinatari in donatori e tendono ad essere contributi di un piccolo dollaro.

Anche se molto viene fatto dai candidati di alto profilo che hanno raccolto enormi somme e percentuali dei loro dollari da questo tipo di azione di massa a donatori di piccolo dollaro, è importante notare il ruolo del volume per il successo di questa strategia. A causa dei bassi tassi di conversione e dei bassi importi di contribuzione, questo tipo di sensibilizzazione ha solitamente successo solo su una scala enorme che solo una manciata di campagne sarà in grado di realizzare ogni ciclo in tutto il paese. Raggiungere questa scala (soprattutto in assenza di fama) è anche incredibilmente costoso, quindi il ROI può essere basso.

Detto questo, questo canale dovrebbe svolgere un ruolo nella tua raccolta fondi, ma è importante per moderare le tue aspettative su cosa raccoglierai da questo canale e quanto ti costerà arrivarci.

Eventi di raccolta fondi. Le raccolte fondi sono una sorta di ibrido tra il coinvolgimento di massa e quello individuale. Di solito sono abbastanza intimi da consentire al candidato di avere interazioni personali uno a uno con i donatori, ma consentono anche a un gruppo di persone di ascoltare il candidato contemporaneamente. In questo modo, hanno il potenziale per avere molto successo. Al fine di massimizzare il loro successo, tuttavia, una buona parte del lavoro deve essere dedicata alla creazione del comitato ospitante giusto, garantendo una forte affluenza di donatori e potenziali donatori di alta qualità ed eseguendo molti elementi logistici (ad esempio, inviti, catering, parcheggio , follow-up, ecc.). A causa di questo forte aumento, la maggior parte delle campagne non è in grado di fare troppo affidamento sugli eventi come fulcro della loro strategia di raccolta fondi, tuttavia, più una campagna può semplificare il processo di creazione di eventi di successo, maggiore è il ROI e più evidente questo lapproccio può essere.

Comprendere questi tre gruppi, le loro possibilità e i loro limiti, ti aiuterà a determinare quanto dovresti aspettarti di raccogliere da ciascuno, in modo da poter iniziare a trasformare la tua strategia in un piano.

E, naturalmente, mentre suddividere la tua strategia di raccolta fondi in questi tre segmenti è utile ai fini della pianificazione, non è realistico credere che i soldi arriveranno così ordinatamente in questi canali isolati. Invece, dovresti aspettarti che si sovrappongano e dovresti pianificare di fare un lavoro che li integri tutti.Ad esempio, i migliori eventi di raccolta fondi sono quelli in cui il candidato chiama il tempo per aiutare a costruire lelenco degli invitati in anticipo.

Infine, una delle cose più importanti che puoi fare è iniziare. La raccolta di fondi diventa molto meno intimidatoria ad ogni passo concreto che fai per raggiungere i tuoi obiettivi. E puoi leggere (altri nostri articoli) e iscriverti al nostro podcast per ulteriori risorse gratuite su come far decollare la tua operazione di raccolta fondi.

Ce la puoi fare!

( Dai unocchiata alla Parte II qui. )