31 Principi di rete che ho imparato da Keith Ferrazzi

(29 agosto , 2016)

Una delle abitudini più importanti che ho si sono sviluppati negli ultimi due anni sta leggendo. Cerco di leggere almeno 12-15 libri allanno, a seconda del mio college e del mio programma di lavoro. Questestate ho potuto leggere 6 libri. Eccoli:

1 – Founders at Work di Jessica Livingston

2 – The Innovators Dilemma di Clayton Christensen

3 – The Art of the Start di Guy Kawasaki

4 – Naked Statistics di Charles Wheelan

5 – The Design of Everyday Things di Don Norman

6 – Never Eat Alone di Keith Ferrazi

Tutti questi libri sono eccellenti nel loro ambito, ma questo post è dedicato alle cose che ho imparato nel libro di Keith Ferrazi, Never Eat Alone , un classico del business sulla potenza di relazioni, con strategie senza tempo condivise dagli individui più connessi al mondo. Di seguito sono riportati i 31 principi di rete che Keith condivide nel suo libro:

1 – Diventare un membro del club: Connettersi è uno dei più importanti set di abilità aziendali e di vita che tu abbia mai imparato. Perché, a tutto tondo, le persone fanno affari con persone che conoscono e apprezzano. Le carriere funzionano allo stesso modo. Anche il nostro benessere generale e il nostro senso di felicità sono dettati in gran parte dal supporto, dalla guida e dallamore che riceviamo dalla comunità che costruiamo per noi stessi.

2 – Non mantenere il punteggio: Le relazioni sono consolidate dalla fiducia. Le istituzioni sono costruite su di essa. Ottieni fiducia chiedendo non cosa le persone possono fare per te, ma cosa puoi fare per gli altri. In altre parole, la moneta del vero networking non è lavidità ma la generosità.

3 – Qual è la tua missione? Più specifico sei su ciò che vuoi fare, più facile diventa sviluppare una strategia per realizzarlo. Ogni persona di successo condivide lo zelo per la definizione degli obiettivi. La chiave è rendere la definizione degli obiettivi unabitudine. Se lo fai, la definizione degli obiettivi diventa parte della tua vita. Se non lo fai, appassisce e muore.

4 – Costruiscilo prima che ti serva: Devi creare una comunità di colleghi e amici prima di averne bisogno. Gli altri intorno a te sono molto più propensi ad aiutarti se già ti conoscono e ti piacciono. Inizia subito a fare giardinaggio. Non crederai ai tesori che si trovano nel tuo giardino.

5 – The Genius of Audacity: Attenersi alle persone che già conosciamo è un comportamento allettante. Ma a differenza di alcune forme di appuntamenti, un networker non sta cercando di ottenere solo una singola unione di successo. Creare un circolo arricchente di relazioni di fiducia richiede che uno sia là fuori, nel mix, tutto il tempo. Alla fine, tutti devono chiedersi come faranno a fallire. La scelta non è tra successo e fallimento; è tra scegliere il rischio e lottare per la grandezza, non rischiare nulla ed essere certi della mediocrità.

6 – The Networking Jerk: Lo stronzo del networking è il contento, insincero e spietatamente ambizioso che non vuoi diventare. Se non stai facendo amicizia mentre ti connetti, è meglio rassegnarti a trattare con persone a cui non importa molto di quello che ti succede. Essere antipatico ucciderà i tuoi sforzi di connessione prima che inizino. In alternativa, essere apprezzati può essere la forza più potente e costruttiva per portare a termine gli affari.

7 – Fai i compiti: Chi incontri, come li incontri e cosa pensano di te dopo non dovrebbero essere lasciati al caso. La preparazione è la chiave per suonare come un genio; quindi prima di incontrare nuove persone, cerca di capire chi sono, quali sono le loro attività e cosa è importante per loro.

8 – Prendi i nomi: Lorganizzazione e la gestione di successo delle informazioni che rendono fiorente la connessione è vitale. Monitorare le persone che conosci, le persone che vuoi conoscere e fare tutti i compiti che ti aiuteranno a sviluppare relazioni intime con gli altri può causare un enorme sovraccarico di informazioni.
9 – Warming the Cold Call:
Le 4 regole della warm calling: 1) Trasmettere credibilità menzionando una persona o istituzione familiare. 2) Dichiara la tua proposta di valore. 3) Fornire urgenza e convenienza preparandosi a fare tutto il necessario ogni volta che è necessario per incontrare laltra persona alle sue condizioni.4) Preparati a offrire un compromesso che assicuri un follow-up definito al minimo.

10 – Gestire il Gatekeeper ad arte: Rendi il custode un alleato piuttosto che un avversario. E non andare mai dalla sua parte cattiva. Molti assistenti esecutivi sono partner di minoranza dei loro capi. Non pensare a loro come segretarie o assistenti. In realtà, sono associati e linee di vita.

11 – Never Eat Alone: ​​ Nella costruzione di una rete , ricorda: soprattutto, mai e poi mai scomparire. Mantieni pieno il tuo calendario sociale, delle conferenze e degli eventi. In qualità di promettente, devi lavorare sodo per rimanere visibile e attivo nella tua rete in continua evoluzione di amici e contatti.

12 – Condividi Le tue passioni: fai un elenco delle cose che ti appassionano di più. Usa le tue passioni come guida per le attività e gli eventi che dovresti cercare. Usali per coinvolgere nuovi e vecchi contatti. Quando la tua giornata è alimentata dalla passione, piena di persone interessanti con cui condividerla, raggiungerla sembrerà meno una sfida o un lavoro ingrato e più come una conseguenza senza sforzo del tuo modo di lavorare.

13 – Completamento o fallimento: Quando incontri qualcuno con cui desideri stabilire una relazione, fai un piccolo passo in più per assicurarti di vincere essere perso nella loro soffitta mentale. Assicurarsi che una nuova conoscenza mantenga il tuo nome è un processo che dovresti mettere in moto subito dopo aver incontrato qualcuno. Fai del follow-up unabitudine. Rendilo automatico. Quando lo farai, i giorni in cui dovrai lottare per ricordare i nomi delle persone saranno un ricordo del passato.

14 – Diventa un commando della conferenza: Le conferenze servono principalmente per una cosa. Forniscono un forum per incontrare il tipo di persone che la pensano allo stesso modo che possono aiutarti a realizzare la tua missione e i tuoi obiettivi. Coloro che usano le conferenze in modo appropriato hanno un enorme vantaggio nella tua riunione di settore media. Organizzano incontri individuali, organizzano cene e rendono ogni conferenza unopportunità per incontrare persone che potrebbero cambiare le loro vite.

15 – Collegamento con connettori: I super-connettori sono coloro che mantengono il contatto con migliaia di persone in molti mondi diversi e li conoscono abbastanza bene da chiamarli. Una volta che diventi amico di un super-connettore, sei solo a due gradi di distanza dalle migliaia di persone diverse che conoscono. Troverai una quantità sproporzionata di superconnettori come cacciatori di teste, lobbisti, raccoglitori di fondi, politici, giornalisti e specialisti di pubbliche relazioni, perché tali posizioni richiedono le abilità innate di queste persone.

16 – Espandere la tua cerchia: Il modo più efficiente per ampliare e sfruttare tutto il potenziale della tua cerchia di amici è connettere la tua cerchia con quella di qualcun altro. Tale collaborazione significa vedere ogni persona nella tua rete come un partner. Come unazienda in cui i cofondatori si assumono la responsabilità di diverse parti dellazienda, i partner di rete si aiutano a vicenda e, per estensione, le rispettive reti, assumendosi la responsabilità di quella parte del web che è loro e fornendovi laccesso secondo necessità. In altre parole, si scambiano reti. I confini di qualsiasi rete sono fluidi e costantemente aperti.

17 – The Art of Small Talk: Quando si tratta di fare colpo, la differenziazione è il nome del gioco. Aspettativa confusa. Scuotilo. Come? Sii te stesso: la vulnerabilità è la risorsa più sottovalutata nel mondo degli affari oggi. I veri vincitori sono quelle persone che mettono tutto là fuori e non sprecano un sacco di tempo ed energie cercando di essere qualcosa / qualcuno che non sono. Il fascino è semplicemente una questione di essere te stesso. La tua unicità è il tuo potere. Siamo tutti nati con caratteristiche vincenti innate per essere un parlatore magistrale.

18 – Salute, ricchezza e bambini: Il più alto bisogno umano è lautorealizzazione: il desiderio di diventare il meglio che puoi essere. Ma non possiamo soddisfare i nostri bisogni più elevati finché non ci occupiamo di quelli alla base della piramide, come le necessità di sussistenza, sicurezza e sesso. È allinterno di questo gruppo inferiore – dove risiedono salute, ricchezza e bambini – che si crea la lealtà. Nellaffrontare questi 3 problemi fondamentali, realizzi 2 cose: 1) Aiuti qualcuno a soddisfare i bisogni di cui ha più bisogno e 2) Gli dai lopportunità di salire nella piramide dei bisogni per affrontare alcuni dei loro desideri più elevati.

19 – Arbitraggio sociale: quanto dai alle persone con cui entri in contatto determina quanto tu riceverai in cambio.In altre parole, se vuoi fare amicizia e fare le cose, devi sforzarti di fare cose per altre persone – cose che richiedono tempo, energia e considerazione. Il miglior tipo di connessione si verifica quando puoi riunire due persone provenienti da mondi completamente diversi. La forza della tua rete deriva tanto dalla diversità delle tue relazioni quanto dalla loro qualità o quantità. La capacità di collegare mondi diversi e persino persone diverse allinterno della stessa professione è un attributo chiave nei manager che vengono pagati meglio e promossi più velocemente.

20 – Pinging in continuazione: l80\% della costruzione e del mantenimento di relazioni è semplicemente rimanere in contatto – “ping”. È un saluto rapido e casuale e può essere eseguito in molti modi creativi. Una volta sviluppato il tuo stile, troverai più facile rimanere in contatto con più persone di quanto avresti mai immaginato in meno tempo di quanto avresti mai immaginato.

21 – Trova inquilini di ancoraggio e nutrili: Ogni individuo allinterno di un particolare gruppo di pari ha un ponte con qualcuno al di fuori del proprio gruppo di amici. Abbiamo tutti, in un modo o nellaltro, sviluppato relazioni con persone più anziane, più sagge ed esperte; possono essere i nostri mentori, gli amici dei nostri genitori, i nostri insegnanti, i nostri rabbini e reverendi, i nostri capi. Sono “inquilini di ancoraggio”; il loro valore deriva dal fatto che sono diversi: conoscono persone diverse, hanno sperimentato cose diverse e, quindi, hanno molto da insegnare. Quindi invitali alla tua cena e porteranno le persone al di fuori della tua cerchia sociale.

22 – Sii interessante: Avere un punto di vista unico. Sii un creatore di contenuti. Come? Attaccati allidea più recente e allavanguardia nel mondo degli affari. Immergiti in esso, conoscendo tutti i leader di pensiero che spingono lidea e tutta la letteratura disponibile. Distillalo in un messaggio sullimpatto più ampio dellidea sugli altri e su come potrebbe essere applicata nel settore in cui lavori. Questo è il contenuto. Quindi per diventare un esperto: insegna, scrivi e parla della tua esperienza.

23 – Crea il tuo marchio: Allinterno di una rete, il tuo marchio è potente. Stabilisce il tuo valore. Prende la tua missione e il tuo contenuto e lo trasmette al mondo. Descrive ciò che hai da offrire, il motivo per cui sei unico e fornisce agli altri un motivo preciso per entrare in contatto con te.

24 – Trasmetti il ​​tuo marchio : Devi iniziare oggi a costruire relazioni con i media prima di avere una storia che vorresti che scrivessero. Invia loro informazioni. Incontrali per un caffè. Chiama regolarmente per rimanere in contatto. Dagli degli scoop sul tuo settore. Affermati come fonte di informazioni disponibile e accessibile e offriti di essere intervistato per la stampa, la radio o la TV.

25 – The Write Stuff: Scrivere articoli può essere un grande impulso per la tua carriera. Fornisce credibilità e visibilità immediate. Può diventare una freccia chiave nella tua faretra di auto-marketing, creando relazioni con persone molto rispettate e aiutandoti a sviluppare unabilità sempre molto richiesta.

26 – Avvicinarsi al potere: Le persone famose e potenti sono prima di tutto persone: sono orgogliose, tristi, insicure, speranzose e se puoi aiutarle a raggiungere i loro obiettivi , a qualunque titolo, apprezzeranno. In America cè unassociazione per tutto. Se vuoi incontrare direttamente i traslocatori e gli shaker, devi diventare un falegname. È incredibile quanto siano accessibili le persone quando le incontriamo a eventi che parlano dei loro interessi.

27 – Costruiscilo e verranno: Tutti i club si basano su interessi comuni. I membri sono uniti da un lavoro, filosofia, hobby, quartiere simili o semplicemente perché appartengono alla stessa razza, religione o generazione. Sono vincolati da una proposta comune che è unica per loro. Hanno, in altre parole, un motivo per uscire insieme. Puoi prendere la tua proposta distintiva e poi fare il passo in più che la maggior parte delle persone non fa. Avvia unorganizzazione. E invita coloro che vuoi incontrare a unirsi a te. Guadagnare membri sarà facile. Come la maggior parte dei club, inizia con il tuo gruppo di amici, che poi selezionano i propri amici. Col tempo, queste persone attireranno persone ancora più nuove e intriganti.

28 – Non arrenderti mai a Hubris: Larroganza è una malattia che può tradirti nel dimenticare i tuoi veri amici e perché sono così importanti. Anche con le migliori intenzioni, troppa arroganza susciterà lira degli altri e il loro desiderio di metterti al tuo posto.Quindi ricorda, nella tua escursione sulla montagna, sii umile. Aiuta gli altri a salire sulla montagna insieme e prima di te. Non lasciare mai che la prospettiva di una conoscenza più potente o famosa ti faccia perdere di vista il fatto che le connessioni più preziose che hai sono quelle che hai già stabilito a tutti i livelli.

29 – Trova mentori, trova allievi, ripeti: Una relazione di mentoring di successo richiede in parti uguali utilità ed emozione. Non puoi semplicemente chiedere a qualcuno di essere personalmente investito in te. Deve esserci una certa reciprocità coinvolta – che sia il duro lavoro o la lealtà che dai in cambio – che induca qualcuno a investire in te in primo luogo. Quindi, quando inizia il processo, devi modellare il tuo mentore in un allenatore; qualcuno per il quale il tuo successo è in qualche modo piccolo o grande il suo successo.

30 – Il saldo è BS: Non puoi innamorarti della tua vita se odi il tuo lavoro; e, il più delle volte, le persone non amano il proprio lavoro perché lavorano con persone che non gli piacciono. Entrare in contatto con gli altri raddoppia e triplica le tue opportunità di incontrare persone che possono portare a un lavoro nuovo ed entusiasmante. Se la tua vita è piena di persone a cui tieni e che si prendono cura di te, perché preoccuparti di “bilanciare” qualcosa?

31 – Benvenuto a the Connected Age: Vivere una vita connessa porta ad avere una visione diversa. La vita è meno una ricerca che una trapunta. Troviamo significato, amore e prosperità attraverso il processo di ricucire i nostri audaci tentativi di aiutare gli altri a trovare la propria strada nella loro vita. Le relazioni che intrecciamo diventano un modello squisito e infinito.